Protocolli per attività all'aperto - SDK Reggio Emilia, Scuola Arti Marziali, Discipline Orientali

Vai ai contenuti
Centro Studi Judo Reggio Emilia

PREMESSA
Alla luce del nuovo DL n. 52 del 22/04/2021 e delle FAQ pubblicate sul sito Dipartimento per lo Sport (http://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/faq/) riportiamo, di seguito, le Linee Guida Federali FIJLKAM per “la Gestione del Contatto e le Attività di Base da svolgersi all’Aperto”.


PRATICHE DI IGIENE
Nel contesto dell’attività di base svolta all’aperto, si dovrà garantire il rispetto delle seguenti prescrizioni:

  • è obbligatorio rilevare la temperatura a tutti i frequentatori/soci/addetti/accompagnatori, giornalmente,  impedendo l’attività di base all’aperto in caso di temperatura superiore a 37,5°C;
  • è obbligatorio la tenuta di un “registro delle presenze” da conservare per almeno 14 giorni;
  • è obbligatorio, alla ripresa delle attività, ri-acquisire la necessaria autocertificazione
  • è obbligatorio verificare all’ingresso che i fruitori dei servizi ed eventuali accompagnatori indossino la  mascherina protettiva e, in caso negativo, vietarne l’ingresso;
  • i bambini devono essere accompagnati da non più di un familiare;
  • nelle zone in cui si svolge attività fisica è obbligatorio mettere a disposizione dispenser di gel  disinfettante in quantità calibrata alla superficie
  • dell’area impiegata e al numero di potenziali soggetti  sportivi, e comunque in numero non inferiore a 2 dispenser ogni 300 mq;
  • è obbligatorio indossare correttamente la mascherina in qualsiasi momento, ad eccezione del  momento specifico in cui si svolge l’attività fisica;
  • è obbligatoria la pulizia delle aree di contatto di ciascun attrezzo dopo ogni utilizzo da parte del  soggetto sportivo con opportuno prodotto igienizzante;

Centro Studi Judo Reggio Emilia
Centro Studi Judo Reggio Emilia

  • durante l’attività fisica è consentito il lavoro a contatto preferibilmente a coppie fisse (una coppia ogni  9 mq circa). Qualora si tratti di una attività sportiva individuale (ginnastica, corsa, ecc..) è raccomandato il rispetto del distanziamento di almeno 2 mq. Al termine dell’attività sportiva individuale o di contatto, o  quando non direttamente impegnati in allenamento, è necessario indossare la mascherina, e attenersi  al distanziamento di 2 mq tra loro e dagli operatori sportivi, e/o accompagnatori

Centro Studi Judo Reggio Emilia
Centro Studi Judo Reggio Emilia

Ai fini dell’attuazione delle buone pratiche igieniche si dovrà inoltre:
  • mettere a disposizione adeguate informative esposte in modo visibile;
  • mettere a disposizione gel o prodotti igienizzanti;
  • assicurare un sistema di raccolta dedicato ai rifiuti;
  • assicurare la sanitizzazione ad ogni cambio turno (circolare ministeriale n. 17644 del 22/05/2020);
  • vietare lo scambio di dispositivi (es. smartphone, tablet, ecc.);
  • disinfettare gli effetti personali e non condividerli (es. borracce, fazzoletti, attrezzi, ecc.);
  • arrivare nel sito sportivo già vestiti adeguatamente alla attività che si andrà a svolgere;
  • non toccarsi mai occhi, naso e bocca con le mani;
  • starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie; se  non si ha a disposizione un fazzoletto, starnutire nella piega interna del gomito;
  • evitare di lasciare in luoghi condivisi con altri gli indumenti indossati per l’attività fisica, ma riporli in  zaini o borse personali e, una volta rientrati a casa, lavarli separatamente dagli altri indumenti;
  • bere sempre da bicchieri monouso o bottiglie personalizzate; - gettare subito in appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati (ben sigillati)



Centro Studi Judo Reggio Emilia
Scuola, Arti Marziali, Aikido, Discipline Orientali, Reggio Emilia, sdk
Scuola, Arti Marziali, Aikido, Discipline Orientali, Reggio Emilia, sdk
Torna ai contenuti