JUDO

Il Judo è una disciplina di combattimento a mani nude che mira alla massima valorizzazione dell’energia umana in ogni suo aspetto fisico e morale, per crescere e progredire tutti assieme, col miglior impiego dell’energia, attraverso le mutue concessioni e la comprensione reciproca.

Il Professor Jigorō Kanō, grande Educatore e ministro dello sport giapponese, fondò il Judo, che descrisse come “La via del Cedere o dell’Adattabilità” dove “la Flessibilità può neutralizzare la forza bruta”.

La grande componente educativa del Judo viene affiancata dal gesto sportivo, che oltre a formare fisicamente l’allievo in modo completo ed armonico, consente di sviluppare l’attitudine a reagire istintivamente al meglio in ogni situazione, pertanto i Judoka che praticano il combattimento reale avranno la conoscenza tecnica per rispondere efficacemente in caso di aggressione.

Tutti possono praticare judo: ragazzi e ragazze, uomini e donne, in particolare è consigliato ai bambini nei quali favorisce lo sviluppo motorio, la coordinazione, la sicurezza in se stessi e soprattutto il rispetto verso gli altri.